Tu sei qui

A Padova aumentano i CAT

Perché parliamo di “Padova”?
Qui si è realizzato un risultato inatteso nelle iscrizioni CAT.
Dove le iscrizioni massicce erano per i Licei e l’Istituto Tecnico Industriale, da anni, i CAT registravano affluenze sempre minori.
Fino al momento in cui questo Collegio, con impegno assiduo e mirato, ha capovolto il trend negativo con un risultato forse inatteso.

A Padova aumentano i CAT

Padova, il Collegio capovolge il trend negativo dei CAT.

Tra delusioni e crollo di iscritti, Padova in controtendenza
A PADOVA AUMENTANO I CAT
confortanti notizie nell’impegno per la scuola

Il Collegio di Padova ha sempre avuto un ruolo primario tra i Collegi del Triveneto. Non solo le notevoli capacità degli organi collegiali ma anche una visione lungimirante ed un impegno progettuale molto forte hanno sempre distinto i diversi presidenti che si sono avvicendati nel tempo nella gestione di un Collegio che ora comprende 1.523 iscritti.
Il Presidente Michele Levorato, assieme al segretario Giovanni Brotto, hanno recentemente presentato il bilancio di un anno di attività in bianco e nero ma con un risultato positivo davvero speciale.
Nemmeno Padova sfugge al deludente fenomeno della diminuzione degli iscritti.
Infatti, a fronte di 23 nuove iscrizioni, i cancellati sono stati ben 69. In parole povere nel tempo in cui tre iscritti se ne vanno, uno soltanto si iscrive.
Il Collegio di Padova, uno dei pochi nei circa 100 di tutta la Penisola, conta però a proprio merito un approccio vincente con la scuola e con la formazione in generale.
Proprio nei rapporti con la scuola la segreteria ed il consiglio direttivo ha tratto le più grandi soddisfazioni.
La consigliera delegata Giulia Negrisolo, con capacità ed ostinazione tipicamente femminili, è riuscita a centrare uno degli obiettivi primari del mandato consigliare: rilanciare la figura del geometra nelle scuole.
La determinazione e l’impegno del Collegio di Padova ha ottenuto un tangibile risultato.
Infatti fin dal gennaio 2020 ha ottenuto un grande ed inatteso riscontro.
Dopo molti anni del trend costantemente negativo, sono state registrate quasi 200 preiscrizioni agli Istituti CAT della provincia per l’anno scolastico 2020–2021.
Certamente ogni risultato positivo in questo settore non piove dal cielo.
Questi risultati sono costati chiarezza di intenti, forte determinazione e faticoso impegno.
L’ambìto obiettivo è così stato raggiunto con l’assidua promozione della figura del geometra, partecipando perfino all’insegnamento e alla educazione della professione.
Tra le priorità nel trasmettere messaggi positivi agli studenti, il Collegio ha puntato molto perfino sulla deontologia professionale, materia nella quale solamente pochi Colleghi faticano a raggiungere la sufficienza.