Tu sei qui

Geometra 4.0

Geometra 4.0. Qualche volta lo studente è più avanti del professionista.
È questo l’ambizioso progetto del nostro Collegio che guida i ragazzi della terza classe CAT presso il “Buonarroti – Pozzo” ad utilizzare i software di progettazione in ambiente BIM.
Ma il progetto va oltre. Si pensa già alla formazione Pregeo, Docfa, Pregeo e poi alla sicurezza. Uno sguardo oltre i confini ristretti dei vecchi programmi scolastici. Succede a Trento.

Geometra 4.0

Ragazzi della terza CAT alle prese con l’utilizzo del BIM
TRENTO PUNTA AL GEOMETRA 4.0
al “Buonarroti – Pozzo”, grazie al Collegio di Trento

Grazie alla collaborazione con il Collegio dei Geometri, Geometri Laureati di Trento e del Servizio istruzione e formazione del secondo grado, università e ricerca della Provincia Autonoma di Trento, presso l’Istituto tecnico Buonarroti - Pozzo è stato avviato un progetto sperimentale, denominato GEOMETRA 4.0 con l’obiettivo di migliorare e CERTIFICARE le competenze che i ragazzi acquisiscono durante il percorso di studi “Costruzioni Ambiente e Territorio” (CAT).

Il nuovo percorso formativo, iniziato quest’anno scolastico con la classe terza riguarda l’utilizzo dei software di progettazione cad 2D e 3D ma soprattutto in ambiente Building Information Modeling (acronimo: BIM, in italiano: Modello d'Informazioni di un Edificio) che indica un metodo per l'ottimizzazione della pianificazione, realizzazione e gestione di costruzioni tramite aiuto di un software.

Il progetto, che vedrà coinvolti gli studenti nel corso di tutto l’anno scolastico, è suddiviso in tre moduli e consisterà in lezioni ed esercitazioni pratiche, dove i geometri professionisti affiancheranno i docenti delle materie interessate.

Dalla classe quarta e proseguendo poi anche in quinta, il Collegio Geometri e Geometri Laureati della provincia di Trento metterà a disposizione i propri iscritti, per trasmettere le proprie esperienze anche per l’esecuzione delle operazioni topografiche, lo studio e la successiva CERTIFICAZIONE di competenza sull’uso dei software catastali e tavolari  (pregeo, platav e docfa).

Oltre a questo, la vera sfida dell’istituto Buonarroti Pozzo e del CGeGL della provincia di Trento, sarà quella di fornire ai ragazzi anche le basi per diventare GEOMETRI esperti in SICUREZZA negli ambienti di lavoro, affiancando alla formazione curricolare del triennio CAT, dei percorsi facoltativi extrascolastici, che vedranno per la prima volta SCUOLA e PROFESSIONISTI vicini nella formazione contribuendo a fare crescere la consapevolezza che LAVORO e SICUREZZA possono andare di pari passo.

Al termine di ogni modulo di studio è previsto un esame con relativa valutazione e CERTIFICAZIONE delle competenze acquisite da registrare nel portfolio che accompagnerà lo studente dalla scuola fino al mondo del lavoro.

Con questo progetto, il Collegio dei Geometri e Geometri Laureati di Trento, intende promuovere le potenzialità occupazionali e le capacità competitive della figura del Geometra, un tecnico intermedio che, in una società che si muove su modelli organizzativi digitali, svolge un importante ruolo di riferimento territoriale fra pubblica amministrazione, cittadini ed imprese.

L’intesa con l’ITT Buonarroti – Pozzo è finalizzata all’acquisizione di competenze immediatamente spendibili nel mercato, ma è anche espressione della volontà di accompagnare le giovani generazioni per portarle ad essere in grado di rispondere con tempestività e risposte adeguate alle esigenze del lavoro che si distingue per velocità di apprendimento e formazione continua.

 

A cura dei colleghi geometri: Flavio Zanetti, Alessio Tovazzi, Claudia Ruggera, Massimo Ricci, Davide Carli, Manuel Nardelli e Moreno Peruzzi.